Da poco tempo che

Da poco tempo che

muzica: Salvatore Cutugno
versuri: Salvatore Cutugno
album: L'italiano (1983)

Da troppo tempo che
non nasce più un fiore
nel giardino dell'amore.

Da troppo tempo che
non batte più un cuore
nella casa dell'amore;

Da troppo tempo che
nei giorni sempre uguali
vivo, vivo io;

E non mi basta più
la donna più speciale
se non l'amo io.

Da poco tempo che riesco a far l'amore
con la testa e con il cuore
da poco tempo che
con te dopo l'amore
stiamo li per ore ed ore;

Da poco tempo che
noi stiamo bene insieme
come voglio io
e un emozione in più
un sentimento vero
e dentro di me.
na na na na na

Ma, che grande tu
che donna tu, ma
che bella tu
che amante tu, ma
violenta tu
che dolce tu, ma
ribelle tu fra le mie mani;

io ti scherzo per strada
ti porto la spessa
ti bacio ti gioco
ti porgo una rosa
ti vedo in vetrina
vestita da sposa
che pazzo con te è un altra cosa

e con te e con te
e con te e con te
la vita e altra cosa.

Da poco tempo che sto veramente bene
senza angoscie e senza pene
da poco tempo che
io non ho più paura
il gelo e qui fra queste mura;

Da poco tempo che
noi stiamo bene insieme
come voglio io
un emozione in più
un sentimento vero
e dentro di me
na na na na na

Ma, che grande tu
che donna tu, ma
che bella tu
che amante tu, ma
violenta tu
che dolce tu
ribelle tu fra le mie mani

io ti scherzo per strada
ti porto la spesa
ti bacio ti gioco
ti porgo una rosa
ti vedo in vetrina
vestita da sposa
che pazzo con te è un altra cosa

va, amare sognare
parlare. giocare
tremare, piacere di fare l'amore
e poi respirare
sentire il tuo cuore
che vive, che scoppia d'amore.
Tu